Twilight Emotions

It all begins...with a choise

Twilight

Twilight è il primo libro della Saga di Twilight di Stephenie Meyer, pubblicato il 5 ottobre 2005 negli Stati Uniti e a giugno 2006 in Italia, che ha riscosso molto successo in entrambi i Paesi, e che ha avuto una riduzione cimenatografica il 21 novembre 2008.

 

LA TRAMA:

 

Isabella Swan decide di trasferirsi dalla soleggiata Phoenix alla piovosa cittadina di Forks nello stato di Washington per vivere con il padre Charlie e lasciare libera la madre, Renée, di viaggiare con il nuovo marito Phil Dwyer, un giocatore di baseball di serie B.

Nella nuova scuola, Bella, nonostante il carattere timido e riservato, viene accettata in fretta dai compagni. Inoltre, creandogli un po' di disagio, anche alcuni ragazzi cominciano a farle il filo. Il punto di svolta della sua nuova vita avviene quando Bella si siede vicino a Edward Cullen nella lezione di biologia. Il ragazzo assume subito un'atteggiamento scostante, quasi di repulsione, sparendo addirittura dalla circolazione per qualche giorno.

A causa di questo atteggiamento, Bella si convince che Edward la odi dal primo momento in cui l' ha incontrata, ma quando lui ricompare il suo comportamento cambia radicalmente, facendolo apparire amichevole e cordiale. Le perplessità di Bella nei confronti di Edward raggiungono l'apice quando lui la salva da un furgoncino che sta per investirla, dimostrando di possedere una velocità e una forza sovrumane.

Bella da quel giorno si interessa molto al ragazzo, che però si rifiuta di darle una spiegazione su cosa accadde in quell'occasione. Sarà Jacob Black, figlio di un amico del padre della ragazza e appartenente alla tribù dei Quileute, a rivelarle che Edward e la sua famiglia sono in realtà degli antichi vampiri che si nutrono di sangue animale, invece che umano. Confrontato da Bella, Edward alla fine confessa che il suo comportamento iniziale era dovuto al fatto che l'odore del sangue di lei era per lui irresistibile.

Sebbene la natura di Edward e della sua famiglia crei non pochi problemi, lui e Bella si innamorano.

La loro relazione diventa foriera di problemi quando fanno la conoscenza di altri tre vampiri appartenenti ad un altro clan. Uno di loro, James, un segugio impeccabile che si diverte a cacciare gli umani, sente l'odore di Bella e inizia a darle la caccia. Bella, aiutata dai Cullen, è costretta a scappare a Phoenix. Facendole credere di avere sua madre in ostaggio, James riesce ad attirare Bella nella sua vecchia scuola di ballo per ucciderla. Lì viene morsa da James, e solo l'intervento provvidenziale di Edward, che resiste alla tentazione del suo sangue grazie all'amore che prova per lei, la salverà dalla trasformazione in vampiro. Il giorno del ballo di fine anno, Bella chiede a Edward di trasformarla in vampiro, ma lui si oppone.

New Moon

New Moon è il secondo libro della Saga di Twilight di Stephenie Meyer, pubblicato il 6 settembre 2006 negli Stati Uniti e il 27 aprile 2007 in Italia.

La Summit Entertainment, casa di distribuzione cinematografica dei film relativi alla serie di libri, ha posto l'uscita nelle sale del film tratto da questo libro tra la fine del 2009 e l'inizio del 2010, ma altre fonti segnalano il 20 novembre 2009 come la data segnalata dalla casa di produzione come quella d'uscita del film.

 

 LA TRAMA:


In occasione del diciottesimo compleanno di Bella, i Cullen organizzano una festa in suo onore. Mentre sta aprendo i regali, Bella si taglia con la carta di uno di essi. L'odore del sangue fa impazzire Jasper, il fratello di Edward, che la attacca. Edward capisce che lui e la sua famiglia costituiscono un pericolo per la ragazza e i Cullen decidono così di lasciare Forks nella speranza di proteggere Bella da altri incidenti.

La ragazza entra in uno stato di profonda depressione, dal quale riesce a uscire solo grazie all'aiuto di Jacob Black, con il quale sviluppa una profonda amicizia e, disperando del ritorno di Edward, lo segue nei suoi passatempi adrenalinici. Presto, però, la ragazza viene a conoscenza che Jacob in realtà fa parte della razza dei licantropi, acerrimi nemici dei vampiri. I licantropi proteggono Bella dagli assalti dei due vampiri compagni di James, Laurent e Victoria.

Quando Edward parla telefonicamente con Jacob per sincerarsi sulla salute di Bella, una serie di equivoci lo porta a credere che la ragazza si sia suicidata. In preda allo sconforto si reca in Italia, a Volterra, dai Volturi, un clan di vampiri che da secoli si occupa di monitorare l'attivita dei loro simili e di assicurarsi che l'esistenza della loro razza non venga rivelata agli umani, con la speranza che loro lo uccidano.

Bella e Alice, sorella di Edward, riescono ad arrivare a Volterra appena in tempo per salvarlo.

I Volturi, venuti a conoscenza della relazione tra Bella, un'umana, e Edward, un vampiro, intimano a quest'ultimo di risolvere la situazione al più presto uccidendo la ragazza o trasformandola.

Tornati a Forks, Edward rassicura Bella del suo amore e sul fatto di essersene andato solo per proteggerla.

In seguito a una votazione, i Cullen si dichiarano favorevoli a trasformare la ragazza in vampiro, con gran disagio di Edward che dichiara che provvederà a trasformarla solo a condizione che Bella gli conceda la sua mano.

Eclipse

Eclipse è il terzo romanzo di Stephanie Meyer sulla saga di Twilight, uscito in America il 7 agosto 2007 e in Italia il 16 novembre 2007. Al momento della sua uscita nelle librerie americane, il libro ha venduto più di 150.000 copie nelle sole prime 24 ore.

 

 LA TRAMA:


Dopo gli eventi del precedente romanzo, Bella deve scegliere tra Edward e Jacob, mentre è costantemente sotto attacco dalla vampira Victoria, che vuole vendicare James.

Intanto, a Seattle si verificano degli strani omicidi che lasciano supporre di essere stati commessi da un serial killer, e che i vampiri ritengono sia invece opera di uno di loro spinto dalla sete di sangue.

La tensione tra i protagonisti continua a crescere, dato che Edward cerca in tutti i modi di impedire a Bella di vedere Jacob, temendo per la sua sicurezza, almeno finchè non si convince che Jacob e i licantropi non costituiscono una minaccia.

In seguito viene portata alla luce l'identità del killer di Seattle: un branco di vampiri neonati capeggiati da Victoria. Per combattere la minaccia e difendere gli abitanti di Forks, i Cullen si alleano con i lupi mannari.

Il giorno prima della battaglia Edward, Bella e Jacob raggiungono un rifugio su una montagna, dove restano nascosti, dietro insistenza della ragazza. Lì Jacob sente Edward e Bella parlare del loro matrimonio e si arrabbia, minacciando di unirsi alla battaglia e farsi uccidere. Per farlo desistere, Bella lo bacia, realizzando così di amare anche lui.

Victoria, seguendo l'odore di Edward, raggiunge il loro nascondiglio insieme al suo nuovo partner, Riley e ingaggia battaglia.

Dopo che Victoria e il suo esercito sono stati sconfitti, Bella confessa a Jacob di amarlo, ma dichiara che il suo amore per Edward è maggiore. Quando Jacob riceve l'invito del loro matrimonio abbandona la forma umana e scappa lontano.

Breaking dawn

Breaking Dawn è il quarto ed ultimo libro della Saga di Twilight di Stephenie Meyer, pubblicato il 2 agosto 2008 negli Stati Uniti ed il 30 ottobre in Italia.

A differenza dei precedenti romanzi della serie di Twilight, Breaking Dawn è diviso in tre parti denominati rispettivamente libro primo, libro secondo e libro terzo. La sezione libro secondo racconta una parte della storia dal punto di vista di Jacob Black e non dal punto di vista di Bella Swan.

 

LA TRAMA:


Il primo libro copre il matrimonio e tutto il periodo della luna di miele di Edward e Bella, che trascorrono nell’isola Esme. Durante questo tempo, Edward cede alla richiesta della ragazza di fare l'amore con lei mentre è ancora umana, cosa che si è sempre rifiutato di fare, temendo di ferirla con la sua forza. In seguito, Bella si accorge di essere incinta e che il processo di crescita del bambino si svolge con una velocità innaturale. Preoccupati, ritornano a Forks dove Edward consiglia a Bella di abortire. La ragazza, invece, decidendo di tenere il bambino, si rivolge a Rosalie di nascosto.

 

Il secondo libro, narrato dal punto di vista di Jacob, copre il periodo della gravidanza e del parto di Bella.

Carlisle tiene nascosta Bella a casa dei Cullen, dicendo al padre di lei di averle diagnosticato una grave malattia e di volerla tenere in quarantena. Jacob, venuto a conoscenza della cosa, crede che in realtà il fatto sia dovuto alla già avvenuta conversione di Bella, e va a trovarla. Lì scopre che la ragazza è incinta di Edward, e che, nonostante le condizioni preoccupanti, ha deciso di tenere il bambino. Informato della cosa, il maschio alfa del branco di licantropi decide di uccidere Bella e il nascituro. Jacob, non essendo d'accordo, abbandona il branco e ne forma uno nuovo insieme a Seth e Leah Clearwater. I tre si assumono il compito di controllare il territorio intorno alla casa dei Cullen per proteggerla dagli attacchi degli altri licantropi.

Dopo una gestazione molto travagliata, Bella dà alla luce il nascituro, ma il suo corpo risente della forza sovrumana di questo, finendo in fin di vita. Edward, per salvarla, la tramuta in vampiro. Intanto Jacob tenta di uccidere il neonato, che è una bambina, ritenendola responsabile della presunta morte di Bella, ma subisce l'imprinting appena la vede.

 

Il terzo libro narra delle vicende dopo la trasformazione in vampiro di Bella.

La neonata, che viene chiamata Renesmee, cresce a vista d'occhio, tanto da aver l'aspetto di una bambina di due anni a pochi mesi dalla nascita. Mentre caccia intorno alla tenuta dei Cullen, Renesmee viene notata dalla vampira Irina che la scambia erroneamente per una bambina immortale, un infante divenuto vampiro e quindi fuori controllo, e corre a riferirlo ai Volturi. Questi partono subito alla volta della residenza dei Cullen per verificare la cosa. I Cullen, per dimostrare la falsità delle accuse, radunano vampiri da tutto il mondo per fare da testimoni sulle azioni della bambina. I Volturi, convintisi, uccidono Irina, rea di essersi sbagliata, ma restano comunque dubbiosi sulla sua pericolosità, incerti se lasciarla vivere o no.

Alla fine Alice e Jasper presentano ai Volturi dei vampiri mezzosangue come Renesmee che hanno raggiunto la maturità fisica e mentale di venti anni, dimostrando la loro innocuità.